Gelaterie, il contest offre 100 opportunità

L’INIZIATIVA DI BRESCIAOGGI Dopo il «bonus» da 50, un altro «tesoretto» di punti importantissimo per portarsi in vantaggio e per scalare la classifica 30 ago 2021
I tagliandi del contest delle gelaterie.  Dopodomani, mercoledì, in edicola con Bresciaoggi un altro coupon dal valore potenziato e da non perdere per la classifica: cento punti I tagliandi del contest delle gelaterie. Dopodomani, mercoledì, in edicola con Bresciaoggi un altro coupon dal valore potenziato e da non perdere per la classifica: cento punti

La sfida delle gelaterie fa cento. È in arrivo un’altra occasione, questa volta ancora più ghiotta, per il contest più fresco dell’estate, che sta appassionando i bresciani. Dopodomani, mercoledì, nel quotidiano in edicola i lettori troveranno l’ambitissimo tagliando da cento punti. Dopo quello da cinquanta, si sale ancora di valore: un ulteriore coupon potenziato per offrire a chi riesce ad accaparrarselo (non dimenticatelo: una copia di Bresciaoggi di mercoledì vale come ben cento copie «normali» perciò ognuno faccia i suoi conti...) una scorta di punti davvero importante, che potrebbe forse rivelarsi decisiva. Non ci stancheremo mai di ricordare che le copie di Bresciaoggi desiderate si possono prenotare tramite il proprio edicolante: basta avanzare la richiesta per tempo e poi i giornali si potranno ritirare con tutta calma o il giorno stesso, quando si ha tempo, senza poter fare di corsa magari al mattino, oppure anche nei giorni successivi. Le copie saranno in «attesa», nessuno le toccherà, e i tagliandi da cento punti finiranno nelle mani di chi li avrà giudiziosamente prenotati. È capitato più volte in passato che i maxi coupon consentissero a chi era in svantaggio di recuperare terreno e questo punto le tempistiche sono decisive: l’ultimo tagliando sarà in edicola infatti il prossimo 10 settembre. A questo punto del contest è meglio darsi da fare anche per spedire o consegnare i tagliandi: anche un solo piccolo ritardo potrebbe risultare fatale nella rincorsa al successo, e le rimonte non sempre trovano il giusto coronamento. C’è tutto il tempo per scalare la classifica, ma portarsi avanti è importante. Qualcuno ha già consegnato un bel bottino per tempo, altri sono pronti magari verso il rush finale a colpire consegnando le buste «a scoppio ritardato»; insomma a questo punto le classifiche «chiamano». A che punto siamo rimasti? Nell’ultima, pubblicata giovedì scorso, Lollipop di Travagliato si è confermata al comando con un tesoretto di oltre 15 mila punti ma la «top twenty» si è mossa registrando alcune significative novità. Dietro Lollipop Tosoni di Molinetto, Barracuda di Montisola e Amor di Gelato di Salò, con Barracuda che ha decuplicato i punti. Anche Glitter di Marone, per ora in quinta posizione, li ha quadruplicati. Proprio questa è la dimostrazione che tutto è possibile e i giochi non sono ancora fatti. C’è ancora tutto il tempo per darci dentro, magari sostenuti da un carico di tagliandi da 100 punti. Ormai ci siamo, ed è meglio affrettarsi: per chi punta in alto sono proprio questi i giorni decisivi. Allo stesso tempo, anche nuove gelaterie possono farsi ancora avanti, come è accaduto nelle ultime settimane: basta accaparrarsi un numero importante di tagliandi, magari potenziati, per entrare in gioco. È importante dunque invitare parenti, amici, clienti affezionati a raccogliere tutti i coupon possibili. La sfida delle gelaterie non è ancora finita ed è proprio ora il momento di mettere da parte il «tesoretto» che potrebbe valere la vittoria finale. Nel frattempo, Bresciaoggi continuerà ogni giorno a raccontare le storie di impegno e di passione quotidiana delle gelaterie della provincia.