Gelaterie, il tagliando da 20 accende l’estate

LA NOSTRA INIZIATIVA 26 lug 2021
La sfida delle gelaterie accende l'estate insieme al nostro quotidiano: mercoledì sarà pubblicato in prima pagina un prezioso tagliando che vale venti punti La sfida delle gelaterie accende l'estate insieme al nostro quotidiano: mercoledì sarà pubblicato in prima pagina un prezioso tagliando che vale venti punti

Un tagliando tira l’altro, come i bon bon, o le ciliegie, o come un buon gusto di gelato. E gustoso è quanto capiterà mercoledì in edicola, visto che in prima pagina i nostri lettori appassionati del contes della sfida dell’estate troveranno il tagliando che vale venti punti. Si raddoppia quindi il bonus rispetto alla scorsa settimana: martedì 20 luglio era stato pubblicato il coupon da 10 punti, mentre stavolta arriva una scheda che vale esattamente il doppio, per un colpo da non farsi assolutamente sfuggire. E chi è ormai «inside» rispetto ai nostri contest ha già capito tutto, almeno a giudicare a qualche segnalazione che abbiamo avuto durante la settimana e alle prime buste contenenti tagliandi arrivate in redazione: sì, i tagliandi «potenziati» fanno la differenza per la classifica. Se un giornale infatti vale un punto, quello di mercoledì vale 20: e in proporzione, se cinque copie standard valgono cinque punti, cinque di quelle di mercoledì ne valgono cento. Non serve aggiungere altro per dimostrare quanto sia importante l’appuntamento di dopodomani. Appuntamento che va sfruttato approfittando anche di un’altra possibilità: si può contattare il proprio edicolante di fiducia (c’è tutto il tempo per farlo) e chiedere di prenotare le copie che si desiderano per la giornata di giovedì. In questo modo non si rischiano brutte sorprese, ovvero di restare a secco di giornali proprio in occasione del super tagliando. L’edicolante, una volta contattato, può mettere tranquillamente da parte le copie desiderate, che poi si possono ritirare in assoluta serenità, volendo anche il giorno dopo: l’importante è mettere in cassaforte punti e tagliandi. Che poi, come ormai è risaputo, vanno consegnati o spediti alla nostra redazione in via Eritrea 20/A a Brescia: in questi giorni stanno arrivando le prime buste ricche di tagliandi, un carico di schede che ci permetterà di pubblicare nei prossimi giorni per la prima volta la classifica aggiornata. E così ci si potrà rendere conto della propria posizione e di quella dei rivali, provando anche a capire se c’è qualcuno che utilizza una tattica diversa, magari più «attendista»; anche se, e anche questo lo abbiamo ripetuto più di una volta, è sempre meglio provare a portare i tagliandi man mano che li si hanno raccolti, anche perchè entrare subito in classifica dà un doppio vantaggio: in primis si sfrutta maggiormente quella che è anche la vetrina del giornale per il settore, e poi è anche importante partire meglio, visto che inseguire è più difficile che mantenere una posizione di vantaggio. Percio’ l’invito è sempre quello: fare man bassa di tagliandi poi recapitarli alla nostra redazione. Così si possono costruire le classifiche: e non va dimenticato anche come i tagliandi da 1 punto possano essere un po’ considerati come i «mattoncini» più piccoli di un grattacielo. Sembrano microscopici, un dettaglio in confronto a quelli più grandi e importanti, ma messi tutti insieme rappresentano l’architrave sulla quale si poggia tutta la costruzione, e senza di loro l’edificio crollerebbe. Quindi avanti tutta, con Bresciaoggi che per questa estate 2021, come è stato un anno fa, è al fianco dei gelatai bresciani per raccontare le loro storie giorno dopo giorno, provando ad accompagnarli dopo un periodo difficile e sperando insieme a loro in una felice e rapida ripresa.•.