Lollipop e Amor di Gelato, la sfida è serrata

L’INIZIATIVA DI BRESCIAOGGI 02 set 2021
Ester e il figlio Marcello Ruggeri dietro il bancone della loro gelateria Lollipop di Travagliato: sono al primo posto della classifica e hanno inventato il gusto Pà e salam dedicato a Bresciaoggi Ester e il figlio Marcello Ruggeri dietro il bancone della loro gelateria Lollipop di Travagliato: sono al primo posto della classifica e hanno inventato il gusto Pà e salam dedicato a Bresciaoggi

Travagliato contro Salò: non è un derby del calcio dilettantistico bresciano, ma è il confronto che sta infiammando la sfida delle gelaterie lanciata da Bresciaoggi per l’estate 2021. Quindi: da un lato Lollipop di Travagliato, e dall’altro Amor di Gelato di Salò. Sono loro che hanno decisamente preso in mano le redini della situazione: sono le uniche due gelaterie ad aver superato quota 10.000 punti, entrambe hanno vinto il bonus social, dimostrandosi dunque attive su tutti i fronti (il terzo bonus social è stato vinto da Cono Loco di Desenzano), e il loro vantaggio sul terzo gradino del podio al momento pare assai consistente. Dunque è duello serrato: un bel confronto, che chiama a questo punto in causa anche le due «tifoserie» che devono essere pronte, prontissime, nei prossimi giorni, ad alimentare la raccolta dei tagliandi per portare sempre più in alto il proprio locale preferito. Perché senza l’aiuto degli altri, senza fare squadra, non si va da nessuna parte: serve allora continuare in questa direzione, per provare ad arrivare fino in fondo. Al terzo posto ecco invece Tosoni di Mazzano, che dall’inizio del contest tiene vivo il proprio sogno: quello di lottare per le primissime posizioni. E ci sta riuscendo, restando sempre lì, in agguato, pronta a battagliare per il vertice. Ce la farà? E ce la faranno anche gli altri a provare la rimonta, o un inserimento? Al momento sono 32 i locali bresciani che hanno portato almeno un punto: chi di loro avrà forza per provare l’inseguimento? Non mancano le occasioni: il tagliando da 100 punti di ieri è stato un buon punto di partenza. Ma anche altri appuntamenti saranno presto annunciati: e bisognerà farsi trovare pronti.•. © RIPRODUZIONE RISERVATA