Martedì le classifiche: per un nuovo slancio

LA NOSTRA INIZIATIVA 13 ago 2021
Ester e il figlio Marcello Ruggeri dietro il bancone della loro gelateria Lollipop dove hanno creato il gusto «Pà e Salam» dedicato a Bresciaoggi e che ha fatto vincere loro il primo bonus social Ester e il figlio Marcello Ruggeri dietro il bancone della loro gelateria Lollipop dove hanno creato il gusto «Pà e Salam» dedicato a Bresciaoggi e che ha fatto vincere loro il primo bonus social

In prima pagina il tagliando da 30 punti (ieri), il ritorno del classico tagliando da un punto (oggi), la pubblicazione delle nuove classifiche, martedì prossimo 17 agosto: giorni importanti per il contest di Bresciaoggi che quotidianamente offre ai nostri lettori qualcosa di gustoso, che sia un appuntamento in edicola da non perdere oppure la storia di una particolare gelateria bresciana. Momenti importanti, che accompagnano ogni giorno gli appassionati della «sfida dell'estate» che ogni giorno che passa regala sempre più entusiasmo e coinvolgimento: il traguardo finale del 10 settembre è ancora lontano, quando arriverà in edicola l'ultimo tagliando, ma come si dice «ogni lasciata è persa» e proprio non va perso nemmeno un secondo per collezionare tagliandi. Perché tutti si muovono, e chi si ferma è perduto. Quindi, con la terza pubblicazione delle classifiche (questa volta al martedì: lunedì il giornale non sarà in edicola perchè Ferragosto è un giorno festivo, e nelle prossime settimane si potrà ancora cambiare) si potrà capire bene come si stanno muovendo le nostre gelaterie: ogni settimana ci sono nuovi ingressi, tentativi di scalata, attacchi alle posizioni che contano. Tutto questo grazie ovviamente ai nostri super tagliandi: quello da trenta punti in edicola ieri ha lasciato il segno, così come avevano fatto quelli usciti nelle edizioni precedenti, ma anche quelli da un punto non sono da meno, andando a contribuire nella costruzione della «base» del punteggio. E non bisogna assolutamente mollare perché la corsa è lunga, è come una maratona, le energie vanno gestite ma nemmeno si può attendere più di tanto. E bisogna «alimentare» il sogno, mettendocela tutta. In occasione delle precedenti pubblicazioni delle classifiche sono emerse quelle che al momento sono le gelaterie che si stanno giocando il primo posto. Dapprima ecco lo scatto di Tosoni di Mazzano, che anche nella scorsa edizione aveva ben figurato: inizialmente aveva conquistato il primo posto provvisorio. Ma in seguito è arrivata la risposta di Lollipop di Travagliato, nuovo amico del nostro contest e subito a proprio agio con la nuova formula, bravo a sfruttare la parte social della nostra iniziativa. Infatti prima la gelateria si è presa il bonus extra da 300 punti (vedi articolo a fianco) e poi ha consegnato un bel gruzzolo di tagliandi che l'hanno portata lunedì al primo posto. Quindi Lollipop al primo posto con 4.646 punti e Tosoni ad inseguire con 3.149; al terzo posto parziale invece Vanilla di Ghedi con 571 mentre quarto c'è Amor di Gelato di Salò con 300 punti, quello conquistati con il bonus social. Piccolo spoiler: qualcosa cambierà con la pubblicazione di martedì, ma non è che sveliamo un segreto clamoroso, è nell'ordine delle cose che ogni qual volta che le classifiche sono pubblicate ci siano dei movimenti. Il bello è proprio seguire l'evolversi della situazione e, per chi è direttamente coinvolto, studiare magari anche qualche strategia per contrastare i rivali. Partendo dal presupposto, in ogni caso, che la strategia vincente è soltanto una: raccogliere quanti più tagliandi possibile, farli arrivare qui in redazione e poi impegnarsi ad essere sempre un passo avanti rispetto agli avversari .La pausa ferragostana serva per tirare il fiato allora: poi via una tirata fino alla fine, senza mancare alcun appuntamento proposto da Bresciaoggi e facendosi trovare pronti quando si deve scattare, con l'aiuto di amici, parenti, familiari, clienti, nonni, zii, nipoti, e chi più ne ha più ne metta. Bisogna darci dentro e magari anche creare «squadre» di raccoglitori pronti alla missione: quella di aiutare la propria gelateria preferita a diventare anche quella più amata da tutti i lettori di Bresciaoggi.. © RIPRODUZIONE RISERVATA